Papa Francesco all’ACR. «Non arrendersi mai, amare la Chiesa e interessarsi alle necessità dei poveri»

«Cari ragazzi dell’Acr siete voi?! Benvenuti, sono contento di incontrarvi. I responsabili sono rimasti zitti tutti e vi hanno lasciato parlare. Questo è molto buono. Complimenti!». Cosi Francesco ha esordito scherzosamente rivolgendosi ai ragazzi dell’Acr in udienza questa mattina per i tradizionali auguri di buon Natale. Il papa ha poi dato ai ragazzi alcuni preziosi «suggerimenti per camminare bene in famiglia e nella comunità». Così elencati: «Non arrendersi mai. Interessarsi alle necessità dei più poveri. Amare la Chiesa. Essere apostoli di pace e serenità a partire dalle vostre famiglie. Stando insieme a Gesù tutto è possibile». E ancora: «Parlare con Gesù e parlare a tutti di Gesù...

Tutto da scoprire

Tutto da scoprire

Iniziativa annuale 2014-2015

 

Fino ai confini della terra

Pronti a vivere un'estate eccezionale con l'ACR e arrivare con gli Apostoli fino ai confini della terra?