III DOMENICA DI QUARESIMA - 28 FEBBRAIO 2016

PREGHIERA DI GRUPPO

CANTO

Dal Vangelo secondo Luca (13,6-9)

«Un tale aveva piantato un albero di fichi nella sua vigna e venne a cercarvi frutti, ma non ne trovò. Allora disse al vignaiolo: «Ecco, sono tre anni che vengo a cercare frutti su quest’albero, ma non ne trovo. Taglialo dunque! Perché deve sfruttare il terreno?». Ma quello gli rispose: “Padrone, lascialo ancora quest’anno, finché gli avrò zappato attorno e avrò messo il concime. Vedremo se porterà frutti per l’avvenire; se no, lo taglierai”».

Quando ripetiamo sempre gli stessi errori, anche noi siamo come il fico sterile.  Ma Gesù è come il vignaiolo, che si prende cura di noi e si impegna per farci portare frutto. Chiediamogli insieme:

Signore, fa’ che portiamo tanto frutto.

Quando pensiamo di non riuscire a

fare bene qualcosa.

 

Quando i nostri amici sbagliano

e non abbiamo pazienza.

 

Quando “l’abbiamo fatta

grossa” e non pensiamo

di meritare il tuo perdono.

PADRE NOSTRO

CANTO