Seconda Domenica d'Avvento - 06 dicembre 2015

PREPARARSI

Hai mai visto un cantiere per la realizzazione di una strada? Inizia da un progetto (per decidere quali località devono essere unite da quella strada e attraverso quale percorso); prosegue con gli scavi, che permettono a quella strada di essere in grado di sopportare i pesi che la attraverseranno e di farla attraversare dai servizi (acqua, corrente elettrica...); spesso una grande festa viene organizzata per l'inaugurazione, quando la strada è ultimata.

Nel Vangelo di oggi, la voce di Giovanni Battista ci invita a PREPARARE una strada, nella nostra vita. Possiamo chiederci allora: voglio davvero andare verso Gesù? Camminare verso lui? E ancora: come posso "scavare", cioè lavorare anzitutto nel cuore, per preparare nel modo migliore questa via? Pensiamo - per esempio - a qualche speciale momento di preghiera durante il quale chiedere al Signore di aiutarci a "raddrizzare i sentieri", cioè di darci la forza di migliorare sempre, anche andando incontro a qualche persona che sentiamo distante a causa di un rancore o di un giudizio. Così che l'incontro con lui, a Natale e al traguardo della vita, sia una vera e grande festa.