Epifania del Signore - 2013

Mt 2,1-3; 9-11

 

Nato Gesù a Betlemme di Giudea, al tempo del re Erode, ecco, alcuni Magi vennero da oriente a Gerusalemme e dicevano: «Dov’è colui che è nato, il re dei Giudei? Abbiamo visto spuntare la sua stella e siamo venuti ad adorarlo». All’udire questo, il re Erode restò turbato e con lui tutta Gerusalemme. Udito il re, essi partirono. Ed ecco, la stella, che avevano visto spuntare, li precedeva, finché giunse e si fermò sopra il luogo dove si trovava il bambino. Al vedere la stella, provarono una gioia grandissima. Entrati nella casa, videro i bambino con Maria sua madre, si prostrarono e lo adorarono. Poi aprirono i loro scrigni e gli offrirono in dono oro, incenso e mirra.
In ascolto di Gesù

 

I Magi, dopo un lungo cammino guidato dalla stella, sono giunti ad adorare il Dio che si è fatto uomo, che si fa neonato. Mettono ai suoi piedi i propri doni, tutto ciò che hanno di prezioso. Anche noi oggi, come i Magi, adoriamo il Signore che viene da noi nell’umanità e gli offriamo i nostri doni, la nostra vita. Scegliamo Dio sopra ogni cosa e riconosciamolo come l’unico salvatore di tutta l’umanità. Offriamo al Signore tutta la nostra persona, cosi incontreremo e riceveremo in dono l’amore di Gesù, che ci guida e ci dona salvezza.

Continua...

Ti è piaciuto incontrare Gesù? Lo sai che Lui non vede l'ora di stare di nuovo con te? Prendi allora il libricino
che hai ricevuto a casa insieme alle riviste dell'ACR e impegnati ad incontrarlo anche tutti gli altri giorni ;-)
 
 
 
Non hai il libricino? Clicca su una delle due immagini qui sopra ("Beata colei che ha creduto" se hai da 6 a 10 anni e "Preparate la via del Signore" se hai da 11 a 14 anni") ed acquistalo!